E’ opportuna una protezione 40,anche sul viso,per ridurre il rischio di cloasma (“maschera gravidica”)